Articolo in evidenza

Pepe Jeans London lancia la linea Kids per la primavera estate 2014

Pepe Jeans London, leader nel Fashion-Denim, si prepara a lanciare due collezioni per il mondo dei più piccoli per la Spring Summer 2014. Infatti per la prima volta il brand inglese separa la sua unica collezione dedicata ai più piccoli, in due linee: una dedicata ai bambini tra i 2 e gli 8 anni e un’altra dedicata, ai ragazzi tra gli 8 e i 16 anni.

Nasce così la junior collection più matura e sofisticata, dedicata ai ragazzi che amano sentirsi già grandi. Una linea che riflette la collezione dell’ adulto sia nella palette dei colori, che nelle grafiche, nelle stampe e nelle linee. Dunque una linea dedicata ai teenager tra gli 8 e i 16 più estesa e sviluppata in risposta alla crescente domanda di capi fashion da parte del mercato italiano rivolto a questo target.

Mentre la collezione kids propone una linea di capi dedicati ai bambini a partire dai 2 anni fino agli 8, a differenza delle precedenti che invece iniziavano dai 4 anni. Anche questa linea prende ispirazione dalle tendenze della main collection dedicata all’adulto, ma propone capi, per i più piccini, dai colori audaci, dalle grafiche divertenti, dai dettagli simpatici, dalle linee più comode e confortevoli e dai tessuti di alto livello, adatti ai più piccoli.

Entrambe le linee sono divise in tre temi:

Preppy-Team
Ispirata al tema casual dei college americani, questa linea così eclettica dona un tocco preppy alle 2 collezioni, 2-8 e 8-16 anni.  Stampe check e floreali mixate a tonalità forti come l’argento dominano su top e abiti per le girls, mentre per i boys invece colori luminosi e nuance fluo si riflettono su camicie e pantaloni slim.

Jungle
Prendendo spunto dalla giungla come il più grande e naturale parco giochi, questo tema mescola stampe animalier e motivi di ispirazione etnica con una fresca palette di colori e ricami a contrasto per le ragazze che amano osare, ed esplode con effetti color-block e tintura in capo su t-shirt e pantaloni dedicati invece ai ragazzi.

Andy Warhol
L’ormai famosa pop-art di Andy Warhol stravolge ancora una volta la collezione di questa stagione dando un tono sofisticato alla moda per i più piccoli. Linee asimmetriche su tessuti morbidi combinati a icone come Marylin Monroe e a grafiche floreali la fanno da padrona su t-shirts, abitini e mini gonne ricche di dettagli per le bimbe e ragazzine. Per i bimbi e i ragazzi invece disegni illustrativi e la celebre stampa Dollar Bills creano un effetto pop su t-shirt slim fit, i must have della stagione.

Articolo in evidenza

959 Fashion Collection: le borse più originali e poetiche dell’inverno

959 Fashion Collection: le borse più originali e poetiche dell'inverno




Cosa succede quando la lana riciclata incontra una cintura di sicurezza recuperata da uno sfasciacarrozze? Paolo Ferrari, designer di 959, ha basato su questa inusuale dicotomia la collezione di borse per l’Autunno-Inverno 2013/14. Le sue creazioni finora fatte solo intrecciando cinture di sicurezza ricavate da vecchie auto da rottamare, dalla prossima stagione fredda si scaldano e si colorano grazie all’introduzione di lana recuperata e riciclata.

Se i nastri in poliestere vengono salvati da fine certa, recuperati da vecchi macinini che aspettano di essere demoliti, la lana scelta dal designer proviene dall’azienda Linea Ross, uno dei membri del consorzio Cardato, interessante progetto della Camera di Commercio di Prato di cui fanno parte diversi produttori di lane che, attraverso il recupero degli scarti, ne realizzano di nuove.

Poliestere e lana. Materiali agli antipodi, senza nessun apparente punto in comune, senza evidente possibilità di incontro. Per chi non ha fantasia. Nella mente creativa di Paolo Ferrari si sposano nell’espressione estetica e nel concetto che sta alla base del suo lavoro: la sostenibilità. Una filosofia che accompagna il marchio da sempre, fin dal 1998 quando Paolo, matricola universitaria alla facoltà di Disegno Industriale al Politecnico di Milano, pensò di riciclare i nastri delle cinture di sicurezza per un’azione di re-design prevista dal suo corso di studi.

Ne nacque prima un cestino per i rifiuti, poi una lampada, infine una borsa, la stessa che accompagna ancora oggi il designer, storica capostipite che ha permesso di trasformare un’intuizione in un progetto d’impresa che restituisce nuovo scopo e nuova vita a quello che per la gente comune non è altro che uno scarto, qualcosa che non serve più. L’avventura di 959, linea di borse che deve il nome all’anno in cui Volvo introdusse le cinture di sicurezza come standard (era il 1959), ha inizio nel 2009 e, da allora, è rimasta sempre fedele al suo doppio credo: essere 100% made in Italy (le cinture lavate e tagliate riprendono vita in un laboratorio di Meda, alle porte di Milano, dove vengono cucite, riassemblate) e ridurre a zero l’impatto ambientale.

Le lane riciclate della collezione invernale di 959 sono sia tinta unita – écru, grigio ferro e verde bosco – che scozzesi con base grigia e nera e check di colore giallo, blu e viola. Insieme al materiale originario, le cinture di sicurezza riciclate, plasmano diverse tipologie di borse: una tracolla unisex e un capiente borsone da viaggio o da palestra dalla struttura trapezoidale sono le più adatte per l’uomo. I nastri neri costituiscono il fondo di ogni modello e gli conferiscono resistenza, protezione, stabilità: ogni borsa nata da questo straordinario mix non teme né i capricci delle mode né l’usura e non c’è superficie su cui venga appoggiata in grado di rovinarla. Non potrebbe essere altrimenti visto l’utilizzo di materiali forti e poetici al tempo stesso, che hanno vissuto tante avventure e che si sono salvati dall’abbandono, approdando a una nuova vita fatta di uno stile inconfondibile, di un’allure speciale e di un profondo rispetto per l’ambiente.

Articolo in evidenza

Le nuove cinture Santoni: double-face in un solo gesto

Le nuove cinture Santoni: double-face in un solo gesto



Le nuove cinture Santoni sono l’accessorio ideale per l’uomo contemporaneo: cosmopolita e dinamico, sempre attento al proprio stile e ai dettagli distintivi, senza dimenticare la praticità. Proposte in una gran varietà di colori e pellami, dal cuoio alle pelli preziose, sono tutte double-face, con interno in sobrio vitello liscio, per adattarsi quindi ad ogni occasione.

Elemento identificativo di questa linea è la fibbia, realizzata in ottone e impreziosita da inserti in pelle tono su tono. La fibbia inoltre si può estrarre con un semplice gesto e senza dover togliere la cintura, una soluzione intelligente soprattutto per chi viaggia spesso in aereo.

La versione in pelle si struzzo è proposta nella tonalità del marrone chiaro, mentre quelle in coccodrillo sono colorate a mano nei toni del testa di moro, grigio e rosso scuro. H 30mm.

Che ne dite? Niente male vero?

Vota Michelle

Michelle_Hunziker1

Michelle 1


Esordisce come modella negli anni novanta con una provocatoria campagna pubblicitaria per la biancheria intima Roberta, che mostrava solamente un primo piano dei suoi glutei. Dopo il matrimonio con il cantante italiano Eros Ramazzotti, viene notata da produttori italiani e debutta in televisione nel programma Paperissima Sprint di Antonio Ricci. Trova il successo conducendo il programma pomeridiano di Italia 1 Colpo di fulmine.

 

 

Nike Blazer per bambino: i colori più belli [Foto]

Le Blazer sono uno dei modelli iconici di scarpe Nike. Amate a tutte le età e da molti anni, vengono realizzate in ogni collezione in diversi colori e fantasie. I modelli per bambini della prossima stagione vanno dai colori più accesi, a quelli più classici come blu e rosso.

Le Blazer si caratterizzano per essere alte, coprendo così leggermente la caviglia. Perfette in estate e in inverno renderanno il vostro bimbo sempre comodo e alla moda.

Prezzo: 70 euro

Nella gallery trovate i colori più belli. Quale preferite per i vostri bimbi?

Inverno al caldo con la giacca di MR&MRS FURS della collezione F/W 13/14

Inverno al caldo con la giacca di MR&MRS FURS della collezione F/W 13/14



Alle porte dell’inverno cosa c’è di meglio che una giacca avvolgente, calda e morbida? MR&MRS FURS per l’autunno/inverno 2013/2014 propone questa giacca in tela di cotone vintage e pelliccia. Il pannello frontale e posteriore è realizzato in tela di cotone di parka originali dell’esercito americano.

Il cappuccio, non removibile, ha il bordo in murmasky. La chiusura è frontale con zip e con profili in pelle.  In vita ha una coulisse. Sul davanti e sulle maniche ci sono applicazioni di patch militari che possono essere di diversi tipi.  Davanti ci sono due ampie tasche con bottone a pressione, mentre sul retro c’è uno spacco.  L’interno è in lapin. La giacca è completamente made in Italy.

Nella gallery le foto!

Nella nuova collezione per il F/W 13/14 Givenchy propone la felpa bicolore

Nella nuova collezione per il F/W 13/14 Givenchy propone la felpa bicolore



A prima vista sembrano sicuramente due capi distinti..e invece si tratta della felpa in cotone bicolore con cappuccio appartentente alla collezione autunno/inverno 13/14 del marchio Givenchy.

La parte superiore non è rimovibile ed è in cotone marrone cuban fit, mentre la parte superiore è, sempre in cotone, nera.
I polsini e l’orlo sono lavorati a costine. Particolare, adatta ai caratteri decisi, questa felpa vi farà sentire caldi e al tempo stesso super trendy!

Prezzo: Euro 490,00

Ulteriori foto nella nostra gallery!

Fonte | www.luisaviaroma.com

Mika, l’amatissimo giudice di X Factor, sceglie Moschino Uomo

Mika, l'amatissimo giudice di X Factor, sceglie Moschino Uomo



Il giudice di X Factor Mika, durante la seconda puntata del talent show, ha indossato un look Moschino Uomo creato in esclusiva:
abito in velluto blu royal con contrasti in raso di seta nero, camicia in popeline e cravatta in seta nera.

Mika si è completamente affidato allo stile eclettico e versatile di Moschino. Nella seconda serata del talent, infatti, l’apprezzatissimo e amatissimo giudice ha scelto un look casual chic molto colorato che rispecchiava a pienoo la sua personalità.
Giacca classica con due bottoni e un paio di pantaloni che vanno a cadere su un paio di sneakers della stessa tonalità del vestito.
Mika colpisce sempre, stavolta ha puntato sul colore che non lo ha fatto sicuramente passare inosservato.

Che dire, grande Mika, un’icona di stile|

Stella McCartney Kids, la collezione FW 2013 caratterizzata da colori e stampe cartoon

Colori e stampe cartoon per la collezione autunno inverno 2013 di Stella McCartney Kids. I capi si caratterizzano per le linee sportive e comode: abiti perfetti per bambini sempre in movimento che amano essere sempre comodi e trendy.

La collezione riflette lo stile e i valori etici della prima linea di Stella McCartney. Ogni capo è realizzato con i migliori tessuti, come il cotone biologico, e si ispira ai ricordi di infanzia di Stella con capi dai colori vivaci e dalle stampe spiritose.

Leggi anche: STELLA McCARTNEY KIDS PRESENTA FELPE E T-SHIRT ISPIRATE A BATMAN

Ecco alcuni capi della collezione nella nostra gallery.